Autore

Emanuele Persiani

Marzo 16, 2019

#InFrazioniCreative

In.Frazioni Creative è un progetto che l'associazione ValnerinaOnLine sta portando avanti insieme ad altre 6 associazioni: ...

In.Frazioni Creative è un progetto che l'associazione ValnerinaOnLine sta portando avanti insieme ad altre 6 associazioni: ...

Ciao! Sei arrivato nella pagina di In.Frazioni Creative.

Cosa è?

In.Frazioni Creative è un progetto che l’associazione ValnerinaOnLine sta portando avanti insieme ad altre 6 associazioni: alla Proloco di Campi e all’associazione La Quercia di Nottoria, alla Proloco di Ancarano, alla Proloco di Savelli, alla Comunanza di Frascaro e all’associazione “Il Sentiero del Silenzio da Frascaro a Norcia”.

Il progetto prevede la possibilità di CREATIVITA’ da parte delle frazioni e delle associazioni che si trovano nel territorio al fine di portare LINFA VITALE in termini di AZIONI.

Vuoi saperne di più?

Per ora ti possiamo solo dire di seguire l’hashtag #INFRAZIONICREATIVE (soprattutto su Instagram) e ti chiediamo di lasciarci il tuo indirizzo email di seguito:

Newslist ValnerinaOnLine

Ricevi le notizie relative agli eventi che accadono in Valnerina
Il tuo indirizzo email è usato solamente per inviarti le nostre lettere informative e le informazioni relative alle attività di Associazione ValnerinaOnLine. Puoi usare il link di disiscrizione integrato nella newsletter in qualsiasi momento.

Il progetto “In.Frazioni Creative” è finanziato dalla Regione Umbria con risorse statali del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali

Dicembre 26, 2018 In evidenza

Due anni nel sisma, resoconto

Due anni nel sisma

Per tutti coloro che non hanno avuto modo di partecipare alla mostra Due anni nel sisma e al nostro ultimo Meetup scriviamo questo breve riepilogo.

Meetup tra Google Local Guides a Zero Branco (TV)

Due anni dal sisma in due giorni 

Due giorni super intensi di ri-incontri, conoscenze con nuove persone e scambio di idee con perfetti sconosciuti. Sono state una cinquantina le persone con cui ci siamo fermati un secondo a parlare di come funziona il mondo del virtuale e di come sia nata la nostra piccola comunità.

Chi siamo

Un gruppo di Guide Locali che, anche grazie alla giornata del volontariato mondiale del 2016, si è ritrovata prima a Norcia, poi a Visso, poi a Bolognola e infine a Treviso. Un gruppo che è rimasto collegato tramite strumenti digitali ma che, a differenza di coloro che rimangono semplicemente dietro uno schermo, è riuscito a fare di più. A portare la propria esperienza a contatto diretto di altre persone. 

La mostra e l’incontro con le persone interessate

Durante la mostra Due anni nel sisma non abbiamo raggiunto i milioni di persone che a volte hanno raggiunto i nostri messaggi online nei social. Non abbiamo ricevuto migliaia di click da potenziali interessati. Abbiamo avuto un’esperienza umana: abbiamo raggiunto le persone che hanno avuto la voglia di entrare in contatto con “le guide Locali” e tutto il mondo che c’è dietro. Google è stato indispensabile per questa esperienza, forse non si sarebbe mai svolta senza una comunità dietro, ma, soprattuto in questo momento, sono state importanti le parole di chi: senza averci mai visto, ci ha accolto durante una manifestazione per permetterci di esprimere i nostri concetti. Desidero farvi vedere qualche immagine in questo video ridotto che vi porterà via solo un minuto, forse qualche secondo in più.

poi se desiderate ascoltare tutti gli interventi vi invito a vedere questo video che dura meno di 10 minuti Scopri il video completo della presentazione

Luglio 22, 2018

Puliamo la Valnerina – giornata di passeggiata ecologica

Vieni a scoprire quali sono le iniziative di ValnerinaOnLine per effettuare la pulizia dell'area e preservare l'ambiente naturale

Vieni a scoprire quali sono le iniziative di ValnerinaOnLine per effettuare la pulizia dell'area e preservare l'ambiente naturale

#CLEANVALNERINA

Il 5 agosto si è realizzata la manifestazione Local Guides Clean The World (LGCTW) nel tratto della Spoleto – Norcia (ex-ferrovia dismessa 50 anni fa).

#CleanValnerina è il titolo della manifestazione e ha visto la luce grazie all’impegno della locale Associazione Valnerina On Line (che da oltre 10 anni si occupa di promuovere il territorio) e dall’associazione Progetto Re Cycle che ci ha aiutato nell’organizzazione, nella sicurezza dell’evento e nel dare comunicazione diretta e indiretta nei confronti dei temi più cari alla giornata: l’ecologia e gli effetti dell’inquinamento.

La strada è stato il banco di prova perfetto per l’Umbria: un tratto di strada ad alta frequentazione turistica (è anche un ottimo tratto da usare come pista ciclabile) e, anche se all’apparenza sembrava in ottime condizioni e senza rifiuti abusivi, siamo riusciti a riempire circa 5 sacchi di immondizia, non sacchi ad uso domestico, ma sacchi industriali che ci ha fornito il VUS tramite il Comune di Vallo di Nera.

I PARTECIPANTI

Hanno partecipato all’evento 14 persone, la maggior parte dei quali sono risultati essere del posto, le persone ci tengono alla pulizia del proprio ambiente! Fortunatamente abbiamo avuto anche la collaborazione di 4 amici non propriamente locali.

Ermes (dal Veneto, autore dell’iniziativa LGCTW supportata online da Google Local Guides Connect)
Antonella (dal Veneto)
Davide (dalla Lombardia)
Laura (dalla Toscana)
Emanuele (Umbria)
Alessandra (Umbria)
Giulio (Umbria)
Giuseppe (Umbria)
Daniele (Umbria)
Roberta (Umbria)
Giuseppina (Umbria)
Linda (Umbria)
Walter (Umbria)
Marco (Umbria)

INFORMAZIONI SUL PROGETTO

Come è nato il progetto? Il progetto Local Guides Clean The World nasce dall’idea di Ermes Tuon (associato anche di Progetto ReCycle) che ha visto, anche grazie al suo ruolo di moderatore italiano di Google per LocalGuidesConnect, la situazione in cui versano molte aree del mondo, dove l’inquinamento è causato sia da fattori industriali, sia dall’educazione civica e la conoscenza del fenomeno dell’inquinamento.

Il progetto, dopo l’idea di base, ha organizzato un concorso pubblico (gratuito) dove svariati grafici si sono impegnati nella realizzazione di un logo che, sempre grazie alla piattaforma Google, e grazie al parere del pubblico, è stato individuato tra le dozzine approvate dal team.

Ad oggi il progetto LGCTW è stato già portato a termine in oltre 40 eventi, tutti documentati nella piattaforma My Maps.

Local Guides Connect è una piattaforma che riunisce le guide locali di tutto il mondo, dove si può partecipare e organizzare un meet-up (incontri a tema, visitare uno specifico luogo, una città, fare un tour fotografico), far conoscere le proprie esperienze tramite la pubblicazione di post o reportage fotografici ed avere connessioni con altre persone.

LA RACCOLTA

Durante la manifestazione abbiamo trovato, bottiglie di plastica, pezzi di auto, carta, gomma, cannucce, tappi. Tra le cose più curiose: un lavandino e un telo di copertura per camion. A fine giornata sono stati riempiti 3 sacchi di plastica, 1 di carta e 2 per raccolta indifferenziata.

A vincere fra tutti (in termini di rifiuti) sono state le bottiglie di plastica e le mini confezioni della famosa bibita Esta-Thé che, proprio per la loro natura (interamente realizzate in plastica non biodegradabile), resistono anche per oltre 4000 anni prima di lasciare il territorio.

DEGUSTAZIONE PER PRANZO

La pausa pranzo è stata un’ottimo momento per socializzare, per conoscersi meglio e per rilassarsi nel verde della Valnerina, lungo le sponde del fiume Nera. Ci hanno atteso all’arrivo del pane con salame, formaggio, marmellata di prugne (tutti prodotti locali) e un bel cocomero.

VISITA AL MUSEO

Al rientro, i partecipanti, hanno avuto una lezione gratuita nel museo della Canapa (un piccolo grazie arrivato dal Comune di Sant’Anatolia di Narco), dove hanno avuto modo di assaggiare una crostata realizzata proprio con la farina di canapa, e di poter vedere gli antichi e i rinnovati utilizzi della pianta di canapa.

I RINGRAZIAMENTI

La manifestazione non si sarebbe potuta concretizzare senza il supporto del Comune di Vallo di Nera (che si è gentilmente attivato per fare da intermediario con il VUS e che ha deliziato gli ospiti fornendo anche un’ottima colazione realizzata con prodotti locali) e il Comune di Sant’Anatolia che, insieme al museo della Canapa, ci hanno permesso di fare la visita istruttiva nell’eco Museo.

Ci hanno aiutato, per la realizzazione dell’evento (realizzando le magliette): Prodotti di Norcia, Azienda Agricola Persiani Roberto e ABC OnLine di Katia Cortelli.

Guarda tutte le foto in quest’album

Guarda tutte le foto

Local Guides Clean The World
rifiuti clean valnerina

L’associazione Valnerina On Line, attiva nella promozione del territorio della Valnerina, in collaborazione con l’associazione Progetto Re-Cycle, attiva nella ricerca di strumenti per rivalorizzare territori e la cooperazione tra le persone, vi aspettano a Vallo di Nera per svolgere un’attività di rilevanza sociale e ambientale: attuare il progetto Google Local Guides “Local Guides Clean The World” nel territorio della Valnerina e nello specifico nel tratto Castel San Felice – Piedipaterno, con sosta nei pressi della scuola media di Vallo di Nera.

Programma giornata CleanValnerina

domenica 5 agosto 2018

  • accoglienza dalle 9 alle 10 presso Abbazia di Castel San Felice, con presentazione progetto e registrazione partecipanti
  • partenza in direzione Vallo di Nera con pulizia strada sterrata tracciato ex Ferrovia Spoleto Norcia
  • degustazione prodotti tipici a cura del Comune di Vallo di Nera intorno alle 12
  • proseguimento della pulizia sulla strada in direzione Piedipaterno
  • ritorno alle automobili a Castel San Felice effettuando il medesimo tracciato

per tutti coloro che hanno del tempo, al termine del primo giro, si proporrà di effettuare un’ulteriore pulizia del tratto Castel San Felice – Sant’Anatolia di Narco con visita del paese stesso.

  • Rientro in auto per tutto il gruppo entro le 17

Resta sottinteso che ognuno è libero di lasciare il gruppo prima, non ci sono obblighi.

Sarà necessario firmare il consenso al trattamento dei propri dati e sarà obbligatorio firmare la liberatoria per l’utilizzo della propria immagine nelle foto e nei video realizzati, anche per la diffusione online (il tutto per opere senza scopo di lucro).

Come vestirsi e materiale da portare

Si raccomanda un abbigliamento adatto alla passeggiata e al trekking, scarpe comode o ancor meglio scarponcini da trekking. Il sentiero dove si camminerà è un tracciato non asfaltato. Un cappellino è raccomandato.

Il VUS fornirà i sacchi per la raccolta differenziata.

L’associazione fornirà alcuni bastoni per la raccolta dei rifiuti e verranno distribuiti guanti in lattice ai partecipanti, se avete dei guanti da giardinaggio portateli, possono essere più adatti.

Obiettivo della giornata

strada valnerina sentiero spoleto norcia

La manifestazione tende in maniera attiva ad effettuare una pulizia delle aree normalmente non sottoposte a pulizia meccanica o programmata e, in seconda istanza, a sensibilizzare il cittadino nel non gettare a terra materiale plastico che, per la sua struttura chimica, tende a non essere un materiale ecologico / compostabile. Lo stesso può diventare un prodotto riciclato SOLO con l’ausilio della raccolta differenziata.

Luogo

Tracciato ferrovia Spoleto Norcia nel tratto Castel San Felice – Piedipaterno. Durante la giornata le Local Guides, oltre a raccogliere i rifiuti che possono incontrare lungo la passeggiata, parteciperanno all’evento anche condividendo le proprie foto nei social con l’hashtag #CLEANVALNERINA e #LGCTW

Quindi appuntamento entro le 10.00 presso l’Abbazia di Castel San Felice e se arrivi prima potrai vedere da fuori l’antica struttura dei Santi Felice e Mauro e scattare qualche foto dall’alto di questo “paese / Castello”

Contattaci per informazioni al 3479108946

Pagina dell’evento su Facebook
Cerca i nostri post su

Instagram

#CLEANVALNERINA e #LGCTW

Facebook

#CLEANVALNERINA e #LGCTW

Twitter

#CLEANVALNERINA e #LGCTW

Youtube

#CLEANVALNERINA e #LGCTW

Dove andare a dormire? Ecco le  strutture aperte

Agriturismi e alberghi aperti della Valnerina

PARLANO DI NOI

——————————-

http://www.spoletonline.com/?page=articolo&id=160350

——————————-

——————————-

Riipulita la strada dell’EX Ferrovia Spoleto Norcia – CleanValnerina

——————————-

——————————-

——————————-

Luglio 6, 2018

Digitalizziamo i sentieri

Guarda la Cascata de lu cugnuntu

Post su Google+

pensa a poterla vedere come questo sentiero:

…che scatto dopo scatto, panoramica dopo panoramica ti può far arrivare in cima al Monte Vettore

o nei pressi del Lago di Pilato

Amiamo la natura e le bellezze naturali che circondano i nostri luoghi, oltre il sentiero di montagna del Monte Vettore o dei Laghi di Pilato, ci sono i Pantani di Accumoli, poco più a valle ci sono scenari unici come quelli del tracciato della Ferrovia Spoleto Norcia e la Cascata della Marmore, con il lago di Piediluco.

Uno più bello degli altri, sono mille posti da vedere nelle nostre terre, quelle del centro italia (area del sisma del 2016).

Questo è il nostro prossimo obbiettivo, da raggiungere insieme a chi vorrà supportarci.

CONTATTACI PER SUPPORTARCI

Parla Emanuele Persiani in un appello aperto a tutti coloro che vorranno sponsorizzare questa iniziativa:

<<Ho effettuato le riprese presso il sentiero del Monte Vettore con la reflex (quando c’era Google View) ma sono “solo” 34 foto a 360°. Vorrei realizzare il sentiero in maniera completa, scattando ogni pochi metri con la massima qualità, arrivando anche ai laghi di Pilato.

Nella mia area ci sono anche decine di altri sentieri che possono essere realizzati.>>

In passato abbiamo fatto parlare del nostro impegno, come associati di Valnerina On Line e allo stesso tempo come Local Guides nella mappatura di Norcia Città.

CONTATTACI PER SUPPORTARCI e per scoprire come far parte di Valnerina On Line

Aprile 4, 2018

Monte Vettore

alba cima monte vettore panorama

Una passeggiata tra amici, tra i membri dell’Associazione e tutti i simpatizzanti, avverrà il 30 giugno 2018.

Vuoi unirti? Contattaci via email oppure via telefono. Nei prossimi giorni seguiranno alcuni aggiornamenti.

Programma di massima:

  • partenza alle 5.30 da Norcia raggruppandoci in auto comuni
  • ritrovo presso la strada per la passeggiata in montagna
  • arrivo in cima alla montagna intorno alle 10
  • relax in alta quota a 2400m slm
  • ritorno alle auto intorno alle 14
  • visita del paese di Castelluccio di Norcia e/o dei Pantani di Accumoli
  • rientro stimato nel tardo pomeriggio a Norcia

Una cosa è sicura per qualsiasi escursione in montagna, se vuoi venire portati:

  • 1 o 2 litri d’acqua
  • svariati vestiti per potersi “spogliare” a strati, quindi maglia sottile, maglietta, maglione e giacca sono ben raccomandati. Se si parte di notte oserei anche una sciarpa!
  • scarpe da montagna, alte o basse che siano devono essere resistenti
  • cappello e occhiali per il sole
  • telefono carico per ogni emergenza

Ti ricordiamo che la passeggiata è aperta anche ai tuoi amici, quindi non ci sono problemi, ma non è attuabile per persone con difficoltà motorie o non abituate a salire in montagna.

Hai dei dubbi? Contattaci qui sotto!

Vuoi guardare il sentiero o qualche scatto? E’ tutto pubblicato qui di seguito

Aprile 4, 2018

Il Piantamaggio a Campi di Norcia

piantamaggio

Il 30 aprile, in svariate località della Valnerina, si realizza il PIANTAMAGGIO, una festa che desidera portare in piazza un “albero”. Dopo aver abbattuto e pulito un albero ben identificato (in base a posizione, forma, terreno) viene poi spostato tradizionalmente con muli, buoi e cavalli o più modernamente con i trattori, verso la piazza del paese dove, tutti insieme, si provvede ad effettuare un’accurata pulizia del tronco, si procede all’aggiunta di una “fronda” ben fiorita e ci si aggiunge la bandiera in cima.

Lo stesso tronco viene poi issato in una buca posta nella piazza del paese dove rimarrà per 1 anno.

Iscriviti all’evento su Facebook

Contatta l’organizzazione per informazioni: Roberto Sbriccoli 3389641493 oppureinfo@prolococampi.it

Oppure contattaci per scoprire di più!

Aprile 4, 2018

Photowalk in Norcia – aprile 2018

Stiamo organizzando una PASSEGGIATA FOTOGRAFICA, un photowalk, per far vivere alle persone la nuova Norcia, i nuovi modi di fare, per far scoprire, come a distanza di circa 2 anni, ci si sia adattati ad una nuova realtà.

L’evento inizierà la mattina alle 9.00, quando tutti insieme andremo a fare colazione in una delle attività aperte di Norcia, una GRAN BELLA ATTIVITA’!

Successivamente ci sposteremo al “Monte” anzi, al nuovo Monastero di San Benedetto a Monte, dove i Monaci Benedettini, che giunsero a Norcia una dozzina di anni prima del terremoto, si sono stabiliti.

Assisteremo alla messa officiata presso la nuova struttura e, se possibile, scambieremo quattro chiacchiere con i monaci.

Passeremo poi alla vita contadina, andando a trovare un agricoltore che con il terremoto si è visto portar via mezza struttura, mezza però c’è ancora e … si tiene duro!

Dopo un “rapido” pranzo con molti prodotti a km 0 (anzi… proprio fatti sul posto), andremo a salutare le “mucche” di questa azienda agricola, riprenderemo le automobili e tornando a Norcia andremo a scontrarci con la situazione attuale del centro storico.

Un rapido sguardo ci riporterà alla mente alcune immagini e quindi la domanda sarà: cosa ti viene in mente guardando questa scena? … vedremo le reazioni.

PERCHE’??? Per vari motivi:

per conoscere altre persone

per ritrovare vecchi amici

per scattare 36 foto da pubblicare poi in un album per GAREGGIARE in un contest a sopresa!

Quindi mi raccomando: MASSIMA PUNTUALITA’ e MASSIMO 36 SHOT!

Iscriviti all’evento su Facebook

Iscriviti all’evento su Google Local Guides Meetup

Marzo 13, 2018

Ri attivata la Webcam di Cerreto di Spoleto

E’ nuovamente online e riprende la piazza di Cerreto di Spoleto, il borgo che divide ed unisce la Valnerina, la via di transito che tutti percorrono arrivando a Norcia.

Dove si trova? E’ situato tra Sellano e Norcia, tra Preci e Poggiodomo, congiunge la Cascata delle Marmore a Visso, è una via di passaggio!

Quali sono le caratteristiche di Cerreto di Spoleto? Molte, ma … qui non riusciamo a raccontarle correttamente e per questo vi invitiamo a visitare la nostra pagina Facebook dedicata a Cerreto di Spoleto.

Dimenticavamo… dove è l’immagine della webcam aggiornata in tempo reale?

QUI –>> WEBCAM DI CERRETO DI SPOLETO